Vampiro

cerchi nella gente
il punto più dolente
che sappia soddisfare
la tua sete di potere
ti muovi tra la gente
con passo indifferente
ladro di neuroni
vampiro della mente

lo sguardo seducente
un sorriso accattivante
incarni la menzogna
con quel tono un po' zelante
a reti unificate
sei onnipresente
la folla che ti segue
in un viaggio a luci spente
viaggiando a luci spente

fai di me la tua vittima sacrificale
io sono qui e se mi vuoi
asportami il lobo frontale
fai di me la tua vittima in digitale
io sono qui e se mi vuoi
devi asportarmi il lobo frontale

parli alla gente
ti insinui dolcemente
diffondi il tuo veleno
in modo inapparente
vesti in doppiopetto
non è l'unico difetto
ti credi onnipotente
ma viaggia a luci spente
un viaggio a luci spente

fai di me la tua vittima sacrificale
io sono qui e se mi vuoi
asportami il lobo frontale
fai di me la tua vittima in digitale
io sono qui e se mi vuoi
devi asportarmi il lobo frontale