Latoscuro

impermeabile il mio sguardo ti ipnotizza
è insaziabile la voglia di conquista
inconfessabile si materializza
l'inevitabile timore di una svista

corri più veloce, ma fiuto la tua orma
sono ciò che vuoi, assumo ogni forma
ma rose senza spine non esistono
e anch'io ho un latoscuro

quando alzo gli occhi e vedo
solo cielo, un cielo nero
e mi domando
se è tutto vero, quel che vedo

frasi sussurate che non capisco
fragile espressione di ogni tuo gesto
forte di un amore non concesso
abito il pensiero che detesto
ma è instabile
il mio vivere
e non esisto più
se sopprimo il mio latoscuro

quando alzo gli occhi e vedo
solo cielo, un cielo nero
e mi domando
se è tutto vero, quel che vedo

quando alzo gli occhi e vedo
solo cielo, un cielo nero
e mi domando
se è tutto vero, quel che vedo
no, non ci credo no! no, no
no, non è vero no! no! no!